2 Ottobre 2023

Bike Festival Riva del Garda

La rassegna in riva al Benaco torna per la sua trentesima edizione dal 2 al 5 maggio 2024, con nuovi percorsi gravel, oltre 1.500 bici da provare e 7 imperdibili gare e side events.

Il 2024 è (già) alle porte. Sebbene gli eventi per gli amanti della gravel non manchino da qui a dicembre, il nuovo anno sta prendendo forma ad ampie falcate. Lo dimostra il Bike Festival, che a maggio prossimo compierà trent’anni! Dalla metà degli anni ’90, il Garda Trentino ospita quest’evento che è entrato di diritto nell’agenda degli appassionati delle due ruote, con attenzione sempre maggiore alla nuova anima off road: la gravel bike. Oggi, Bike Festival Riva del Garda è la manifestazione internazionale dove scoprire novità e tendenze del mercato della bici, conoscere centinaia di brand, testare le nuove proposte e sfidarsi nelle competizioni. 

Proiettiamoci, allora, alla prossima edizione dell’evento, scoprendo in anteprima alcune curiosità.

Nuove vesti per il Bike Festival Riva del Garda

Sono tante le novità in serbo per questa nuova edizione e, anche se molte sono inevitabilmente ancora in via di definizione, è stato già presentato il nuovo logo e ampliata l’area espositiva. Inoltre, per questa edizione, Riva del Garda ospiterà l’appuntamento dal 2 al 5 maggio prossimi differenziandosi dagli altri anni. Sin dall’esordio, infatti, dal 1994, ad eccezione del periodo di restrizioni legate al covid-19, il Bike Festival Riva del Garda si è collocato strategicamente a cavallo del primo maggio. 

Nonostante questi cambiamenti, il concept dell’evento non varia: il pubblico internazionale e gli operatori di settore avranno l’occasione di vedere esposti gli ultimi prodotti e molte di queste novità potranno essere testate in prima persona. L’agenda degli eventi permette ai visitatori di vedere i nuovi prodotti presso gli stand delle oltre 200 aziende partecipanti e di testarli in aree apposite.

I percorsi della seconda Gravel Race

A rimanere invariato è anche l’aspetto competitivo. La Gravel Race si percorrerà anche quest’anno, per la seconda volta, al Bike Festival. Le partenze sono il venerdì 3 maggio da Parco Miralago, sul lungolago a Riva del Garda, e i tragitti sono due:

  • il percorso breve di 65 km e 480 hm di dislivello, è l’ideale per i ciclisti di ogni livello e, grazie ai punti ristoro, è perfetta anche per coloro che vogliono pedalare senza rinunciare alla scoperta della cultura enogastronomica di questo territorio; 
  • il percorso lungo di 100 km e 1.750 hm di dislivello è l’ideale per i biker più atletici, e anche qui non mancano le prelibatezze locali, che si potranno assaporare a metà del percorso.

Immersi nella natura la competizione non manca: sia nel percorso breve che in quello lungo ci sono dei tratti cronometrati. Il cronometraggio è limitato a tre tappe per il tragitto di 100 km e a una sola per quello da 65 km.

Anche se maggio sembra distante, le iscrizioni per le gare gravel aprono a metà novembre, mentre gli operatori del settore potranno prenotare il loro spazio espositivo dalla metà di ottobre.

Sofia Ballico

Collabora con noi

Se sei appassionato di Gravel, non perderti l’occasione di condividere con noi le tue esperienze e i tuoi consigli. Inizia a scrivere per Gravel Magazine, compila il modulo qui a fianco per maggiori informazioni.