30 Giugno 2023

Monsterrato: un appuntamento… mondiale

La gravel race dell'evento di settembre in terra piemontese è l'unica prova italiana delle Trek UCI Gravel World Series, che dà gli ultimi pass per i Campionati mondiali di ghiaia UCI in programma a ottobre
La Monsterrato

Tornano ad accendersi i riflettori sulla Monsterrato Gravel race: l’appuntamento che anche quest’anno si inserisce nel calendario della Trek UCI Gravel World Series, il palinsesto gare di qualificazione per i Campionati mondiali di ghiaia UCI che raggiunge tutto il mondo e trova nella sfida nel territorio piemontese l’ultimo incontro. La gara agonistica è valida come prova unica italiana di qualificazione al Campionato del mondo in programma i prossimi 7 e 8 ottobre, in Veneto. La Monsterrato apre le pedalate il 2 e 3 settembre a Quattordio, per un fine settimana in sella: oltre alle sfide del primo giorno ci sarà anche la settima edizione della Monsterrato – strade bianche. 

Due eventi in un weekend

“Il progetto nasce dieci anni fa, per contribuire al rilancio dello splendido territorio del Monferrato, dando nuove opportunità ai suoi suggestivi borghi medievali, salvaguardando le strade bianche e valorizzando le potenzialità sportive di questo luogo”, spiega Claudio Bagni della Bike Comedy Club, l’ASD organizzatrice dell’evento. Perseguendo questi obiettivi, nel corso del tempo, sono stati messi insieme cicloturismo e agonismo in un unico evento. La Monsterrato, infatti, non è né solo un giro cicloturistico, nè solamente una gara: è entrambi. Durante il primo giorno si terranno le sfide della Monsterrato Gravel race, contro avversari e contro il tempo. La competizione, però, non fa per tutti, e per questo c’è un appuntamento anche per chi vuole godersi i percorsi tra antichi castelli e borghi medievali senza fretta. Basterà aspettare un giorno e andare nelle terre piemontesi il 3 settembre, dove il mood sarà completamente diverso. Niente sfide o cronometri. La domenica dell’evento, infatti, è dedicata alla Monsterrato – strade bianche Monferrato, una pedalata cicloturistica autogestita, che ripercorre, con modalità tutte diverse, i due percorsi intrapresi il giorno precedente.

Le sfide 

Le competizioni gravel, che, al loro debutto lo scorso anno hanno raccolto 400 partecipazioni da 24 nazioni, tornano con un nuovo appuntamento il 2 settembre prossimo, con due itinerari ad anello di chilometraggio e dislivello differenti. Con partenza e arrivo a Quattordio (AI), si potrà scegliere tra: 

  •       Il percorso corto di circa 69 km e un dislivello positivo di 700 metri, pensato per donne over 50 e uomini over 60;
  •       Il tragitto lungo di circa 126 km e un dislivello di 1680 metri.

“Entrambe le prove si svolgono su un terreno misto di strade bianche e asfalto e non sono adatte ai meno allenati. Sono abbastanza complesse e serve essere pronti fisicamente per affrontarle”, spiega l’organizzatore Claudio Bagni.

Per partecipare alla Monsterrato Gravel Race e alla Monsterrato – strade bianche Monferrato sono aperte le iscrizioni sul sito.

Sofia Ballico

La Monsterrato

Collabora con noi

Se sei appassionato di Gravel, non perderti l’occasione di condividere con noi le tue esperienze e i tuoi consigli. Inizia a scrivere per Gravel Magazine, compila il modulo qui a fianco per maggiori informazioni.