Alpi Bike Experience: la Gravel regina in alta quota

L’appuntamento con il primo festival del cicloturismo d’alta quota è fissato il 3 e 4 giugno nella suggestiva location del Forte di Fenestrelle in Val Chisone (TO).
Alpibike

Sul trono delle Alpi, oggi, Annibale e i suoi elefanti lasciano spazio a un nuovo eroe: la gravel. Infatti, nel teatro d’alta quota che ha ospitato epiche battaglie, sta per alzare il sipario Alpi Bike. Il focus è rivolto al cicloturismo alpino ad alta quota. Protagoniste di questi due giorni, tra workshop, talk ed escursioni, saranno la gravel e la e-bike. Quest’ultima, secondo il report 2022 dell’ANCMA, è un segmento in forte crescita con un 72% in più di vendite rispetto al 2019. La cornice del festival sarà una location di notevole interesse storico, conosciuta come “la grande muraglia piemontese” per la sua grandezza. Stiamo parlando del Forte di Fenestrelle, simbolo della provincia di Torino dal 1999. Situato ad un’altitudine di 1550 m, il Forte è attraversato dalla Strada dell’Assietta una delle più celebri strade gravel d’alta quota nel nord ovest d’Italia. Il 3 e 4 giugno, quindi,  lo sport e il turismo si uniranno in un’esperienza imperdibile per gli amanti dell’outdoor e delle due ruote in montagna.

Per aspera ad Gravel

Tra le chicche proposte da Alpi Bike troviamo i workshop. Questi ti aiuteranno a risolvere quei piccoli inconvenienti meccanici che possono succedere durante un viaggio in bicicletta come la foratura di una gomma, problemi ai freni o alla catena. Ecco perché “sapersi sporcare le mani” è fondamentale prima di partire per un’avventura cicloturistica. Non ci sarà solo meccanica da campo, infatti, troverai anche approfondimenti sulla cartografia e la preparazione di itinerari con l’utilizzo dei GPS. Che viaggio sarebbe, poi, senza fotografie? Durante il festival potrai ricevere delle dritte su come fotografare in sella, in quota,  per documentare al meglio la tua avventura e rivivere quelle emozioni che hai provato sopra il sellino della tua gravel. Infine, non dimentichiamo la già citata e-bike che ti farà immergere nel suo mondo grazie ad alcuni esperti del settore.

Gravel 4 adventures 

Gravel è, soprattutto, sinonimo di turismo. In un festival dedicato al cicloturismo non potevano certo mancare delle escursioni in bicicletta. Per questo, in collaborazione con UpSlowTour, Alpi Bike ha organizzato 4 itinerari per scoprire le meraviglie della Val Chisone. 

  • Gravellando sull’Assietta: questo tour si divide in “Percorso dal Forte” di 35 km con 1600 m di dislivello e “Percorso da Pian dell’Alpe” di 25 km con 900 m di dislivello e avrai la possibilità di pedalare sulla strada militare più alta d’Italia.
  • Usseaux e il Lago del Laux: un percorso lungo 20 km con 600 m di dislivello che ti porterà alla scoperta del paese Usseaux considerato uno dei borghi più belli d’Italia e famoso per il Plaisentif, il formaggio delle viole. 
  • Pedalando tra i forti: itinerario di 30 km con 1200 m di dislivello che ti farà immergere nelle antiche fortificazioni della bassa Val Chisone, pedalando su strade militari e alpine. 
  • Cicloturismo al ponte rosso del Forte Valli e Colle delle Finestre: ci saranno due percorsi, uno di 20 km con 800 m di dislivello fino al ponte rosso e l’altro fino al Colle delle Finestre di 35 km con 1500 m di dislivello. Sarà una pedalata alla scoperta di uno dei colli più importanti della Valle, passaggio della famosa Gran Fondo Sestriere che quest’anno si potrà fare anche in gravel.

A condire ulteriormente il vasto menù del festival Alpi bike ci saranno anche dei talk con ospiti d’eccezione come il campione pinerolese della Trek Segafredo Jacopo Mosca, e la presentazione dei progetti per la valorizzazione del territorio alpino. Per l’occasione, la Piazza d’Armi del Forte si trasformerà in un’area Expo per gli amanti dell’outdoor e delle due ruote in alta quota.

Riccardo Magagna

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Potrebbe interessarti...

Collabora con noi

Se sei appassionato di Gravel, non perderti l’occasione di condividere con noi le tue esperienze e i tuoi consigli. Inizia a scrivere per Gravel Magazine, compila il modulo qui a fianco per maggiori informazioni.